Posta elettronica Hotmail

Tempo di lettura: < 1 minuto

Ancora oggi, nonostante il servizio Hotmail si sia evoluto in outook.it, ci sono moltissime persone che utilizzano una casella di posta elettronica Hotmail.

La storia di Hotmail

Posta elettronica Hotmail

Hotmail fu fondato da Jack Smith e Sabeer Bhatia nel 1995 che crearono un’azienda chiamata, appunto, Hotmail che aveva lo scopo di dare caselle di posta gratuite a chiunque le chiedesse e di fare accedere le persone alle proprie caselle con un sistema di webmail.

Hotmail fu lanciato nel 1996 e dopo un mese contava già più di 100.000 abbonati i quali avevano la gratuità del servizio in cambio della pubblicità. Nel dicembre del 1997 Hotmail aveva ben più di 12 milioni di abbonati e fu acquisita da Microsoft per 400 milioni di dollari.

Con l’arrivo in Italia fu possibile avere indirizzi sul dominio italiano nomeutente@hotmail.it e non solo su nomeutente@hotmail.com come era precedentemente.

In Italia Hotmail era anche conosciuto come MSN Hotmail dove quel MSN significava Microsoft Service Network.

Successivamente, e per contrastare l’avanzata di Gmail di Google, il servizio si è evoluto ed è diventato quello che oggi tutti conosciamo come outlook.it o outlook.com che, in sostanza, è la versione di Gmail di Microsoft.

Ma anche se Hotmail come servizio non esiste più, tutte le caselle @hotmail.it o @hotmail.com si possono ancora tranquillamente utilizzare in outlook senza problemi.

Io sono sempre dell’idea, in base alla mia esperienza, che la miglior casella gratuita sia Gmail ma capisco anche che chi è circondato da servizi offerti da Microsoft magari preferisca utilizzare anche questo servizio di posta di Microsoft.

Approfondimenti

Dai un voto all'articolo

Posta elettronica Hotmail Ancora oggi, nonostante il servizio Hotmail si sia evoluto in outook.it, ci sono moltissime persone che utilizzano una casella di posta elettronica Hotmail. La storia di Hotmail Hotmail fu fondato da Jack Smith e Sabeer Bhatia nel 1995 che crearono un’azienda chiamata, appunto, Hotmail che aveva lo scopo di dare caselle di posta gratuite a chiunque le chiedesse e di fare accedere le persone alle proprie caselle con un sistema di webmail. Hotmail fu lanciato nel 1996 e dopo un mese contava già più di 100.000 abbonati i quali avevano la gratuità del servizio in cambio della pubblicità. Nel dicembre
5 1 5 3
5

banner manuale di autodifesa digitale
Tags:

Lascia un commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Disponibile il libro Manuale di Autodifesa Digitale | Come difendersi dal phishing
Manuale di Autodifesa Digitale - il libro