Di chi è la colpa quando le email non arrivano?

Di chi è la colpa quando le email non arrivano a destinazione o non vengono spedite? Del mittente o del destinatario oppure ancora di entrambi? Vediamolo assieme

Il perché un’email non arriva non può essere definito a priori perché i fattori in gioco sono moltissimi e vanno tutti valutati per capire da che parte sta il problema. Potrebbe infatti essere un problema del mittente come un problema del destinatario, oppure un problema di entrambi, ma non è possibile dirlo a priori senza valutare tutti gli elementi.

Anche perché spesso il problema è relativo a un solo mittente o a un solo destinatario e la frase che mi sento dire in questi casi è “ma io ricevo email da tutti e le mando a tutti, quindi se non la ricevo da quello specifico mittente o non riesco a mandarla solo a quel destinatario, è sicuramente colpa sua“.

In pratica ti viene detto che siccome Mario Rossi spedisce email a tutto il mondo – a detta sua – e ci riesce, ma invece a te non riesce a spedire nulla, allora è automatico che la colpa sia tua.

Non è proprio così.

Vediamo assieme che percorso puoi fare per cercare di capire dove sta il problema.

email non ricevuta tutto sulla posta elettronica

Problemi di ricezione email

La prima cosa in assoluto da fare è verificare se l’email che dici di non avere ricevuto è per caso nello SPAM.

Se invece non è il caso, allora verifica uno per uno  i punti successivi:

Non ricevi email da nessuno

In questo caso è quasi sicuramente un problema del tuo server della posta in arrivo che, per un problema tecnico, molto probabilmente, non è in grado di ricevere nessuna email. Contatta chi ti segue dal punto di vista tecnico.

Ricevi email da tutti fuorché da un mittente specifico

In questo caso potrebbe, dico potrebbe, essere un problema di quello specifico mittente, ma potrebbe anche essere che il tuo server di posta respinga l’email di quel mittente perché, ad esempio, la classifica come SPAM e la respinge direttamente senza neppure metterla nello SPAM.
È sicuramente un problema del mittente ma, se glielo dici, questo ti risponde che lui manda email a tutti senza problemi, quindi si impunta e dice che è un problema tuo e, se non fai qualcosa, non ne vieni più fuori.
In questo caso senti chi si occupa dell’assistenza informatica per te e segnala il problema. Nel frattempo fatti mandare l’email su un indirizzo differente, magari uno tuo privato fuori dal tuo dominio, se lo hai.

Leggi anche  Uso della posta elettronica

Problemi di invio email

Non riesci a spedire email a nessuno

Le email non escono. – È sicuramente un problema del tuo server di posta in uscita e può essere una cosa temporanea. Se dopo un po’ la situazione non si sblocca avverti chi gestisce il server di posta in uscita. Se devi spedire qualcosa di urgente, usa un indirizzo differente, possibilmente su un dominio differente, ad esempio una tua casella di posta privata.

Non riesci a spedire a un indirizzo specifico

Anche qui, come sopra, il problema potrebbe essere tuo o del destinatario ma scoprirne le cause richiede l’intervento di qualcuno che faccia delle verifiche tecniche che non sono alla portata dell’utente comune.
In parole povere potrebbe essere un problema del tuo server della posta in invio o del server della posta in entrata del destinatario.
Se tu riesci a spedire a tutti, è magari più facile che sia un problema del destinatario. La soluzione è abbastanza semplice ma temporanea; fatti dare un altro indirizzo email, ovviamente non sullo stesso dominio, a cui spedire momentaneamente la tua email.

La soluzione

La soluzione è più semplice di quello che puoi pensare e risiede nell’avere a portata di mano una casella generica, magari la tua privata, per ricevere o spedire l’email urgente.

In questo modo riuscirai comunque a mandare l’email urgente o a riceverla e poi da lì puoi informare chi segue la tua parte informatica per capire dove stia il problema che, come ho detto, solo un esperto può risolvere perché si devono verificare tutti i messaggi di errore per capire il problema.

Va da sé che se il problema lo ha chi ti spedisce le email, la risoluzione dipende da lui e non da te.

Leggi anche  Non ricevo mail su Gmail

Il caso che si verifica più facilmente è che un tuo corrispondente non riesca a spedirti un’email perché, per esempio, il tuo server di posta in entrata fa delle verifiche particolari che non vengono superate da quel mittente. Nel momento in cui tu gli dici che è colpa sua, lui subito ti dirà che lui manda email a mezzo mondo e il problema sei tu, ma vai a spiegargli che è il tuo server che blocca la sua email ma solo perché il suo server di posta in uscita non è configurato nel modo corretto.

Lo schemino qui di seguito dovrebbe essere più chiaro.

Di chi è la colpa quando le email non arrivano?
Di chi è la colpa quando le email non arrivano?

Vorrei però chiarire che configurato male non significa che il server non funziona ma che non ha tutti i requisiti necessari per fare in modo che le email in uscita non siano bollate come spam.

Uno di questi è il record SPF che serve ad autorizzare il server di posta in uscita in modo che il server di posta in entrata del destinatario sappia che quel server è autorizzato a spedire email per quel dominio. Se questo record non è presente e il server del destinatario fa questo controllo e non lo trova, può legittimamente respingere l’email e la colpa non è sua ma del server del mittente che non è configurato come si deve.

Però vallo a spiegare al mittente che magari non ha neanche la minima idea di come funziona la posta elettronica. Impresa impossibile e lo verifico tutt’ora tutte le volte.

Leggi anche la checklist per capire perché non ricevi email che potrebbe esserti utile per capire per quale motivo le email non ti arrivano, da uno o da più mittenti.

Dai un voto all'articolo

4

7 Commenti

  1. lisa 21 Settembre 2017
  2. mario crotti 25 Settembre 2017
    • andrea 25 Settembre 2017
  3. Patrizia 21 Novembre 2017
    • andrea 21 Novembre 2017
  4. Corrado 11 Febbraio 2018
    • andrea 11 Febbraio 2018
  5. andrea 17 Giugno 2019

Lascia un commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.