Le 30 password peggiori in assoluto

Nonostante anche io continui a insistere per fare in modo che chiunque utilizzi una password complessa per evitare problemi, sembra che la maggioranza delle persone continui a usare delle password che sono tutto fuorché sicure.

Le 30 password peggiori in assoluto

Il sito We Live Security ha pubblicato le 30 password peggiori in assoluto rilevate nel corso del 2019.

Te le elenco di seguito sperando che nessuno utilizzi una password del genere che, sotto attacco, potrebbe essere scoperta nel giro di pochi secondi compromettendo così la sicurezza della tue casella email o di qualsiasi servizio tu stia utilizzando su internet.

Tieni conto che le password sono state rilevate negli Stati Uniti quindi sono presenti delle password che difficilmente in Italia vedrai utilizzare.

  1. 123456
  2. password
  3. 12345678
  4. qwerty
  5. 12345
  6. 123456789
  7. letmein
  8. 1234567
  9. football
  10. iloveyou
  11. admin
  12. welcome
  13. monkey
  14. login
  15. abc123
  16. starwars
  17. 123123
  18. dragon
  19. passw0rd
  20. master
  21. hello
  22. freedom
  23. whatever
  24. qazwsx
  25. trustno1
  26. 654321
  27. jordan23
  28. harley
  29. password1
  30. 1234

Alcune di queste sono veramente banali ma non escludo che qualcuno anche in Italia le utilizzi.

La soluzione per la password

  1. Se ritieni di avere una password semplice da scoprire, la prima cosa che puoi fare è di verificarne la sicurezza così da capire in quanto tempo potrebbe essere scoperta.
  2. Altra cosa è controllare se uno o tutti gli account email che usi sono stati compromessi in uno dei recenti data breach controllando se la tua password è in uno di questi elenchi.
  3. Se usi la stessa password ovunque ti consiglio di cambiarla e di usarne una specifica per ogni account. Così facendo minimizzi le conseguenze; se una password viene scoperta, devi cambiare solo quella.
  4. Usa un sistema di gestione delle password, altrimenti non ne uscirai mai perché è impossibile ricordarsi tutte le password di tutti i servizi se queste sono diverse.
  5. Usa l’autenticazione a due fattori dove possibile.
  6. Controlla i tuoi account periodicamente e, se scopri attività sospette, cambia la password subito.
Leggi anche  Il nuovo Chrome 79

Ricorda che attraverso la tua casella email passano moltissime informazioni che possono essere anche molto, molto personali, quindi è di primaria importanza fare attenzione.

Dai un voto all'articolo

Lascia un commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.