La miglior email gratuita

Il titolo la miglior email gratuita può sembrare un po’ pretenzioso ma secondo me è inutile presentare liste su liste – alla fine tutte uguali – perché l’utente non ha strumenti per scegliere quella che preferisce dato che

  1. Sono sempre le stesse Gmail, Yahoo, Outlook, ecc.
  2. Hanno più o meno le stesse caratteristiche
  3. Le differenze tra una e l’altra sono sottilissime e in particolari
  4. Il lettore non ha tempo di fare tutte le prove e vuole un consiglio.
icona gmail

Tempo fa avevo scritto un articolo, tutt’ora valido, sulla miglior casella email gratuita che ti invito a leggere perché prende in considerazione i principali servizi.

Però leggere la classica lista che ti dice sempre le stesse cose sui soliti servizi e che viene aggiornata solo nel titolo che da “miglior casella email 2017” diventa “miglior casella email 2018” non serve a nulla; per questo mi sono deciso a scrivere questo articolo che non ti vuole fare scegliere, ma consigliarti cosa fare e come procedere per scegliere la migliore email gratis.

In base a tutti questi elementi io continuo a sostenere che

La miglior email gratuita in assoluto è Gmail.

La miglior email gratuita se il tuo mondo gira attorno a Windows e Microsoft, è Outlook.it

Vediamo però perché faccio un’affermazione del genere.

Gmail è la miglior email gratuita in circolazione.

Non sto a spiegarti cosa è Gmail perché lo saprai sicuramente e ne abbiamo sempre parlato diffusamente. Tengo anche a precisare che non sono in alcun modo affiliato con Google, né Google mi da dei soldi per incentivare l’uso di Gmail (magari!), ma le motivazioni sono queste:

  1. Ha forse la migliore interfaccia web in circolazione. Saranno anche gusti ma secondo me è meglio di tutte le altre.
  2. Ha talmente tante funzioni che ci puoi fare quello che vuoi.
  3. Ci sono in giro migliaia di estensioni gratuite e a pagamento per i browser per estendere le funzionalità di Gmail
  4. Se hai Android e hai un account Gmail sei a posto, non hai bisogno di altro perché fai tutto con quell’account.
  5. La puoi usare in webmail senza alcun problema oppure configurarla sul tuo client di posta.
  6. Ha i migliori filtri antispam in assoluto al mondo.
  7. Esiste un App sia per Android che per iOS che funziona non solo con Gmail ma anche con qualsiasi altro provider di posta.
  8. Il calendario di Google è eccellente e si integra con qualsiasi cosa.
  9. Ti da Google Docs gratuitamente, cioè una versione online di Office con un elaboratore testi, un foglio elettronico e uno strumento per fare presentazioni. Tutti i documenti che crei saranno disponibili in cloud da qualsiasi tuo dispositivo.
  10. Fa il backup in automatico di tutte le tue foto grazie a Google Photo.
  11. Ti da Google Drive per archiviare in cloud tutti i tuoi documenti.
  12. Google ha un ecosistema che lo circonda che è incredibile e in continua crescita.
  13. Se 15Gb non ti bastano, possono essere espansi quanto vuoi senza problemi.

La privacy di Google

Detto questo, posso anche chiarire il discorso della privacy. Gira la voce che Google analizza le tue email a fini pubblicitari e per presentarti annunci mirati.

Mi chiedo una cosa. Ti danno un servizio eccezionale e gratuito quindi che problema c’è se lo fanno, peraltro dicendotelo?

Da quello che si legge in rete sembra che ci siano in circolazione un sacco di novelli James Bond che trattano informazioni riservatissime o segreti industriali preziosissimi e si scandalizzano per una cosa del genere, poi magari postano su Facebook ogni 5 minuti dove sono, con chi, cosa fanno e via di questo passo.

Se veramente hai necessità stringenti di privacy voglio sperare che tu non utilizzi Gmail ma, magari, un tuo dominio di posta oppure servizi che fanno della privacy e della crittografia la loro bandiera.

Io sono anni e anni che uso Gmail, da quanto è stato presentato, e non ho mai avuto alcun problema di alcun tipo anche se Google si è scorso tutte le mie email, quindi quali problemi pensi di potere avere tu?

Se invece sei immerso nell’ambiente Microsoft e Windows, allora posso affermare che

Outllok.it è la miglior email gratuita in circolazione

E questo un po’ per gli stessi motivi di cui sopra e cioè

  1. L’interfaccia web di outlook è carina, anche se a me piace meno di Gmail
  2. Outlook, essendo un servizio Microsoft, si integra perfettamente con tutto l’ecosistema Microsoft, Office e Windows.
  3. Outlook offre OneDrive che è simile a Google Drive per mettere i tuoi documenti nel cloud.
  4. Outlook ha Word, Excel e Powerpoint inclusi e che puoi usare online gratuitamente. Questi sono gli originali mentre quelli di Google sono ottimi ma non sono Word, Excel e Powerpoint.
  5. Outlook ha un ottimo calendario.
  6. Outlook ha Skype che è ormai uno standard per chat e videoconferenze.
  7. Gmail ha un limite di capacità della casella, circa 20Gb, mentre Outlook non ha, in teoria, alcun limite anche se questo è tutto da verificare.
  8. Outlook si integra in tutto l’ecosistema Microsoft che a livello aziendale è molto forte.

Detto questo nulla ti vieta di avere una casella email gratuita su Gmail e una casella email gratuita su Outlook, e magari anche su Yahoo o altri servizi, ma il mio scopo era quello di darti un consiglio come lo darei a un amico che mi chiede che cosa utilizzare e spero di essere riuscito nello scopo.

Approfondimenti

Dai un voto all'articolo

La miglior email gratuita Il titolo la miglior email gratuita può sembrare un po’ pretenzioso ma secondo me è inutile presentare liste su liste – alla fine tutte uguali – perché l’utente non ha strumenti per scegliere quella che preferisce dato che Sono sempre le stesse Gmail, Yahoo, Outlook, ecc.Hanno più o meno le stesse caratteristicheLe differenze tra una …

La miglior email gratuita Leggi tutto »

4.2 1 5 5
4.2

4 commenti su “La miglior email gratuita”

    1. Ciao Giuseppe, la conferma di lettura non è supportata dall’interfaccia web di Gmail a meno che tu non usi delle estensioni specifiche ma nativamente questa funzione non c’è. Peraltro ho anche scritto un articolo a riguardo e la conferma di lettura non è di nessuna utilità perché non è uno standard e se il destinatario non te la da, tu non la ricevi, quindi il suo utilizzo è estremamente limitato e la trovo inutile.

  1. Buonasera. Se si ha più di un indirizzo gmail, la capacità di archiviazione massima si intende per ogni account o per tutti gli account insieme? es 20 gb per ogni indirizzo mail o 20 gb in totale? Spero di essermi espressa con chiarezza. Grazie

    1. Ciao Grazia, se hai più indirizzi Gmail avrai 15Gb per ogni account o indirizzo Gmail. Anche se li controlli tutti tu, ogni account Google (che comprende anche l’indirizzo Gmail) è separato dagli altri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna su