Come sapere se una mail è stata consegnata

Come sapere se una mail è stata consegnata è una domanda che fanno in moltissimi e le risposte sono diverse.

Come sapere se una mail è stata consegnata

Iniziamo con lo sgombrare il campo da illazioni.

Non esiste un modo certo, sicuro e soprattutto standardizzato – che sia cioè riconosciuto come standard e applicabile da tutti – per sapere se un’email, normale, non PEC, è stata consegnata.

E non esiste neppure un modo per stabilire se un’email è stata letta dal destinatario.

Questo è il motivo per cui l’Italia ha introdotto la Posta Elettronica Certificata che può sostituire la raccomandata. Se hai bisogno di avere una prova certa, anche legale, della data di invio di un’email e della sua consegna al destinatario, la PEC è l’unico modo possibile.

Sul fatto che la PEC certifichi anche la lettura qui ti dico subito che non è possibile ma, almeno a livello legale, la stessa consegna equivale alla sua lettura. Se tu spedisci un’email oggi, hai

  1. la prova legale di averla spedita oggi
  2. la prova legale che il destinatario l’ha ricevuta

e se poi il destinatario non l’ha letta è un problema suo nel senso che nessuno si sognerà mai di eccepire che siccome il destinatario dice di non averla letta, allora il valore legale decade.

Detto questo, tutti i sistemi in uso attualmente per darti una sorta di ricevuta di lettura hanno valore zero e l’ho spiegato bene in questo articolo che spiega il valore della ricevuta di lettura.

Intendiamoci, esiste il valore legale, cioè opponibile a terzi, ed esiste il valore “morale” se così lo possiamo chiamare.

Non ho ricevuto la mail

Quando hai ricevuto un’email ma ti sei dimenticato di dargli seguito, la scusa classica che tutti usano è “Scusa ma proprio non ho ricevuto la tua email”, però ti invito a leggere l’articolo che ho scritto a proposito se vuoi approfondire.

Leggi anche  Invio file pesanti via mail

Questo è il problema “morale” di cui parlavo prima. Se ci fosse un sistema di tracciamento nascosto che ti dice che il destinatario ha ricevuto la tua email, allora tu sapresti che sta mentendo. È un po’ come la doppia spunta di WhatsApp; se vedi la doppia spunta blu sai che il destinatario del messaggio lo ha letto.

In effetti sistemi simili esistono e ne ho indicati parecchi anche qui sul blog, però dipendono sempre dal tipo di client di posta o di webmail che usi nel senso che sono collegati strettamente a questi e quelli che funzionano un po’ per tutti sono a pagamento.

Questo perché fondamentalmente non c’è uno standard da tutti riconosciuto e applicabile da chiunque, ma ognuno si arrabatta come crede e propone la o le soluzioni che secondo lui possono funzionare.

Alcuni di questi funzionano anche bene sia chiaro, e li ho sperimentati personalmente scoprendo, più di una volta, che il destinatario che diceva di non avere ricevuto l’email, in realtà l’aveva non solo ricevuta ma anche letta più di una volta; soddisfazione personale perché per svariati motivi non ho insistito sul fatto che sapevo benissimo che lui l’aveva vista.

Dai un voto all'articolo

4.5

Lascia un commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.