Come nascondere il tuo indirizzo email

Tempo di lettura: 3 minuti

Spiego come nascondere il tuo indirizzo email perché certe volte sarebbe bene non divulgarlo per svariati motivi dei quali il più concreto è evitare di ricevere SPAM o di essere importunati da qualcuno di sgradito.

Supponi di volerti iscrivere a un sito di cui non sei perfettamente sicuro e che pensi che, una volta in possesso del tuo indirizzo email, inizi a spedirti email a raffica. Se lo fai con il tuo indirizzo email che usi nella vita di tutti i giorni può essere un problema.

Oppure vuoi comunicare con qualcuno di cui non ti fidi totalmente e non vuoi svelare a questa persona il tuo vero indirizzo email per qualsiasi motivo.

In questi casi o ti crei o usi un’altra delle tue caselle email, se ne possiedi più di una, oppure segui questa procedura.

Come nascondere il tuo indirizzo email  – AnonAddy

AnaonAddy è un forwarder cioè un indirizzo email che prende le email che arrivano e le gira al tuo vero indirizzo email. Devi creare un account che ti darà diritto ad avere un tuo particolare sottodominio con un nome scelto da te, per esempio mariorossi.anaonaddy.com, sul quale potrai creare una casella email da utilizzare come

Esiste un piano gratuito con delle limitazioni oppure piani a pagamento – a 1 o 3 dollari al mese quindi veramente pochissimo – con funzioni più evolute.

  1. Vai su anonaddy.com
  2. Clicca su Sign In e registrati scegliendo il tuo sottodominio e inserendo la tua email reale.

A questo punto verrai portato su una sorta di webmail

AnonAddy

dove potrai creare la tua casella email nuova che nasconderà quella reale.

Supponendo che tu abbia scelto mariorossi.anaonaddy.com come sottodominio da utilizzare, quando crei un alias questo viene generato automaticamente e potrai scegliere se usare il tuo sottodominio – mariorossi.anaonaddy.com – oppure un più semplice anonaddy.me.

Alla fine avrai un indirizzo email come gvxlpve6@anonaddy.me che potrai dare in giro a chi vorrai. Quando ti scriveranno su quell’indirizzo ti arriverà un’email al tuo indirizzo reale con la dicitura in alto che quella è un’email che è stata inviata dal sistema di inoltro di AnonAddy.

Come dicevo, con il piano gratuito hai dei limiti ma il piano a pagamento costa talmente poco che, se il servizio ti è utile, vale la spesa.

Come nascondere il tuo indirizzo email  – email falsa

Una seconda possibilità è quella di creare un indirizzo email non riconducibile a te e qui puoi vedere il post che avevo scritto su come creare un indirizzo email falso.

Con questo secondo metodo puoi liberamente interagire con chi vuoi sapendo a priori che potrai cancellare la casella quando vorrai ma fai attenzione a non creare appositamente una casella falsa a nome di qualcuno per prendere il suo posto o agire a suo nome perché questo è un reato.

Purtroppo oggi è diventata quasi una necessità avere un secondo indirizzo email “eliminabile” perché sono tutti alla ricerca del tuo indirizzo mail per mandarti di tutto. Esistono, e sono forse la maggioranza, persone che lo usano con discrezione e che in ogni comunicazione inseriscono la possibilità di disiscriverti, ma ce ne sono tanti che martellano in continuazione fino a risultare sgradevoli, e avere un email secondaria può sempre essere utile.

Come nascondere il tuo indirizzo email  – alias

Un altro sistema interessante per nascondere il tuo vero indirizzo email è quello di creare un alias o più alias dato che questi sono di solito infiniti.

Un alias è un indirizzo email reale a cui però non corrisponde una casella vera e propria ma che ti permette di ricevere lo stesso le email mandate a quell’indirizzo specifico.

Distinguiamo subito però.

Se hai un tuo dominio puoi creare tutti gli alias che vuoi a patto che ovviamente non siano identici a un’altra casella presente sul dominio. Se la tua casella è mariorossi@dominio.it puoi creare un alias come marior@dominio.it per esempio ma non come francoverdi@dominio.it se questa è una casella di un tuo collega.

Se vuoi capire a fondo ti consiglio di leggere l’articolo che spiega cosa è un’alias email.

Se invece usi Gmail non puoi ovviamente creare un’alias come quello di cui sopra perché significherebbe che nessun altro utente Gmail lo potrà utilizzare, però puoi usare il trucchetto del + che ho spiegato nell’articolo come combattere lo spam con Gmail ed eliminare lo spam.

Approfondimenti

Dai un voto all'articolo

Come nascondere il tuo indirizzo email Spiego come nascondere il tuo indirizzo email perché certe volte sarebbe bene non divulgarlo per svariati motivi dei quali il più concreto è evitare di ricevere SPAM o di essere importunati da qualcuno di sgradito. Supponi di volerti iscrivere a un sito di cui non sei perfettamente sicuro e che pensi che, una volta in possesso del tuo indirizzo email, inizi a spedirti email a raffica. Se lo fai con il tuo indirizzo email che usi nella vita di tutti i giorni può essere un problema. Oppure vuoi comunicare con qualcuno di cui non ti fidi totalmente e non vuoi svelare
5 1 5 6
5

banner manuale di autodifesa digitale
Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte Privacy.