Come combattere lo spam con Gmail ed eliminare lo spam

Tempo di lettura: 2 minuti

La guerra allo SPAM è una delle più combattute oggi e non ha né vincitori né vinti perché, nonostante i filtri avanzati di molti provider – Google in testa – non esiste il sistema perfetto. Eccoti quindi una semplice ma efficacissima guida su come combattere lo spam con Gmail ed eliminare lo spam.

Perché questa guida ti insegnerà che puoi distribuire a destra e a manca il tuo indirizzo mail senza preoccuparti che questo poi venga usato per lo SPAM perché ti dirò come fare a scovarlo ed eliminarlo senza alcun problema.

Perché il tuo indirizzo mail viene usato per lo SPAM?

Semplice, perché viene trovato in giro sui siti o sui forum che frequenti o perché lo mandi per iscriverti da qualche parte o lo comunichi ad altri. Le vie sono infinite.

Se tu hai un sito internet e pubblichi il tuo indirizzo mail per essere contattato, la cosa è correttissima, solo che software automatici scandagliano tutti i siti per raccogliere indirizzi mail da usare per lo SPAM, quindi intercettano anche il tuo e lo usano.

Come prevenire ed eliminare lo SPAM con GMail

Gmail ha una funzione utilissima che ho spiegato altrove ma assieme a molti altri trucchi, quindi può essere che ti sia sfuggita.

Supponi che il tuo indirizzo mail con Gmail sia mario.rossi@gmail.com. Se tu lo usi ti arriverà un sacco di SPAM e la cosa fastidiosa è che non riuscirai mai a capire da dove ti arrivi.

Ecco il trucco!

Invece che usare mario.rossi@gmail.com usa questa formula quando ti devi iscrivere a una newsletter o a un sito o a un forum, mario.rossi+alias@gmail.com.

Tutto qui!

Leggi anche  Come analizzare file sospetti

quel +alias ovviamente non lo devi usare così, ma sostituirlo con il nome del servizio a cui ti stai iscrivendo.

Ecco alcuni esempi

  • Ti iscrivi a Fastweb -> mario.rossi+fastweb@gmail.com
  • Ti iscrivi al forum dei pescatori -> mario.rossi+forumpesc@gmail.com
  • Ti iscrivi alla newsletter del fisco -> mario.rossi+newsfisco@gmail.com
  • Ti iscrivi al portale dei campeggi -> mario.rossi+campeggi@gmail.com

e così via. Ogni servizio a cui ti iscrivi ha il suo alias (senza spazi o caratteri strani ovviamente) e questo ha il suo perché.

Tu riceverai le mail normalmente ma le riceverai all’indirizzo con l’alias. In questo modo potrai impostare un filtro di Gmail per eliminarle tutte non appena arrivano e inoltre capirai anche se qualche servizio a cui ti sei iscritto ha dato ad altri il tuo indirizzo email.

Se qualcuno che non è Fastweb, per esempio, ti manda una mail a mario.rossi+fastweb@gmail.com capirai che Fastweb ha ceduto a terzi il tuo indirizzo email, cosa sicuramente non bella e non lecita ma che moltissimi fanno.

Incredibile no? E tutto questo con un semplicissimo trucchetto!

One Response

  1. HealthyFoodSecret 16 marzo 2018

Leave a Reply

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.