Come accedere alla webmail

Tempo di lettura: 3 minuti

Sappiamo che la webmail è la possibilità di vedere la posta elettronica dal browser. Vediamo ora come accedere alla webmail.

Come gestire la posta elettronica

Ci sono fondamentalmente due modalità per accedere alla propria posta elettronica:

  1. usando un client di posta elettronica
  2. usando la webmail

il client di posta è indubbiamente più comodo se usi diverse caselle email e perché in molti casi si integra maggiormente nell’infrastruttura aziendale, vedi Outlook con Microsoft Exchange per esempio. Se usi diverse caselle email è fondamentale perché altrimenti non riusciresti a farlo.

La webmail è più comoda se sei in viaggio e non hai il tuo computer oppure se non lo hai sottomano in quel momento e vuoi vedere velocemente un’email.

accesso alla webmail
accesso alla webmail

Come collegarsi alla webmail

Qualsiasi servizio di posta elettronica, sia esso a pagamento o gratuito, privato a pubblico, prevede la possibilità di collegarsi tramite webmail ma ovviamente bisogna sapere a che URL collegarsi.

E il collegamento avviene sempre all’indirizzo che ti viene fornito tramite un qualsiasi browser da qualsiasi computer connesso alla rete.

Se il servizio è aziendale l’URL ti verrà dato dal tuo amministratore di sistema ma se il servizio è a disposizione di tutti – a pagamento oppure gratuitamente – ecco gli URL a cui potrai collegarti. Non è ovviamente una lista esaustiva ma comprende i maggiori fornitori di caselle email, registrazione domini o hosting che offrono questo servizio.

Webmail Gmailgmail.com
Webmail Yandexmail.yandex.com
Webmail Outlookoutlook.it
Webmail Yahoomail.yahoo.com
Webmail Liberomail.libero.it
Webmail TIMmail.tim.it
Webmail Alicemail.tim.it
Webmail TINmail.tim.it
Webmail Virgiliomail.virgilio.it
Webmail Registerwebmail.register.it
Webmail Arubawebmail.aruba.it
Webmail Italiaonlinewebmail.italiaonline.it
Webmail Dreamhostwebmail.dreamhost.com
Webmail Ovhovh.it
Webmail Bluehostlogin.bluehost.com/hosting/webmail
Webmail McLinkmail2.mclink.it
Webmail Email.itemail.it/mail.php
Webmail Ionosmail.ionos.it
Webmail Vodafonemail.vodafone.it
Webmail Welcome Italiawelcomeitalia.it/it/vianova/mail
Webmail Teletuwebmail.teletu.it
Webmail Hostingsolutionswebmail.hostingsolutions.it
Webmail Tiscalimail.tiscali.it
Webmail Fastwebfastweb.it/servizi/fastmail
Webmail Host.itwebmail.host.it
Webmail Godaddysso.godaddy.com
Webmail Inetwebmail.inet.it

Diagnosticare i problemi con la webmail

Se usi un client di posta elettronica la webmail può comunque essere utile in caso di problemi perché, collegandoti in webmail, puoi verificare se la posta elettronica arriva alla tua casella.

Se è presente in webmail ma non nel tuo client di posta elettronica, allora sicuramente c’è un problema in locale sul tuo computer dove il client di posta non riesce a scaricare la posta dal server.

Può essere un problema

  • del tuo computer
  • della configurazione del client di posta
  • della tua linea ADSL o fibra
  • dell’accesso al tuo server di posta in entrata

ma se la posta in webmail è presente, almeno avrai la tranquillità che la posta la stai ricevendo senza problemi e, fino alla risoluzione del tuo problema sul tuo computer, la potrai gestire direttamente dalla webmail.

La webmail e il phishing

Visto che per accedere alla webmail è necessario collegarsi a un indirizzo o URL specifico, tale possibilità viene sfruttata per il phishing al fine di rubarti le credenziali di accesso alla tua casella di posta elettronica.

Girano parecchie email che ti dicono che la tua posta è bloccata per un motivo tecnico e che puoi sbloccarla collegandoti a un link contenuto nell’email.

Solo che questo link porta a un sito contraffatto dove ti viene mostrato un modulo di login tipo quello che vedi nella prima immagine ma che ha il preciso scopo di rubare le credenziali di accesso che poi verranno usate per entrare nella tua casella.

La differenza sostanziale la fa l’indirizzo di quel sito che è differente da quello a cui tu sei abituato a collegarti abitualmente.

Supponi, per esempio che per consultare la webmail tu debba collegarti a www.tuodominio.it/webmail se hai un tuo dominio personale, oppure a mail.tim.it se hai una casella Alice o Tim.

Se nella barra degli indirizzi del browser vedi un indirizzo differente, qualsiasi esso sia, allora puoi essere certo di essere davanti a un phishing e ti invito caldamente a NON inserire le credenziali della tua posta in questi siti.

Purtroppo moltissime persone non sanno dove guardare, pensano di essere sul sito corretto e cadono nella trappola quando invece basterebbe guardare per 2 secondi questa barra degli indirizzi per capire di essere di fronte a una truffa.

Approfondimenti

Dai un voto all'articolo

0

banner manuale di autodifesa digitale
Tags:

Lascia un commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Disponibile il libro Manuale di Autodifesa Digitale | Come difendersi dal phishing
Manuale di Autodifesa Digitale - il libro