La truffa del dominio

Avevo segnalato già tempo fa questo tentativo di truffa del dominio in cui ti chiedono soldi per “proteggere” il tuo nome a dominio.

La truffa del dominio

Nell’email che circolava a inizio anno, le email arrivavano da dnsitaly.com mentre invece in questo periodo arrivano le stesse identiche email ma dal dominio idsitaly.com anche se sono esattamente identiche.

Tutto sulla truffa del dominio Condividi il Tweet

Il mittente è tale Stefano | IDS Italy stefano@idsitaly.com ovviamente del tutto fasullo. L’email – a cui ho modificato il vero nome a dominio – recita

Egregio Signore / Gentile Signora,

Abbiamo ricevuto una richiesta di registrazione del sito web www.xxxxxxxxx.info. Dai nostri sistemi risulta che Lei è proprietario del sito www.xxxxxxxxx.com e ciò ha delle rilevanti implicazioni che ci obbligano a contattarla per offrirle il diritto di prelazione per la suddetta registrazione. In altri termini, respingeremo la richiesta di registrazione presentata dal terzo per il sito web:

www.xxxxxxxxx.info

Ottenuto il Suo consenso, collegheremo questo sito a:

www.xxxxxxxxx.com

Ciò significa che, per evitare problemi in futuro, Lei avrà il diritto di prelazione sul dominio.

Normalmente abbiamo l’obbligo di registrare il dominio e di proteggerlo per 10 anni. Il prezzo annuo per l’estensione .INFO è di 19,95 € Ciò significa un pagamento una tantum di € 199.50 € per l’intero periodo. Quando il collegamento sarà stato effettuato, tutto il traffico Internet sulla estensione .INFO sarà automaticamente collegato alla Sua attuale estensione e al Suo sito web. Questa procedura richiederà al massimo 24 ore. Questo dominio avrà quindi visibilità mondiale. La richiesta del terzo sarà respinta e quest’ultimo non potrà più utilizzare il Suo dominio.

Informazioni importanti:

Lei riceverà una fattura una tantum di importo pari a 199,50 €, IVA esclusa, a copertura dell’intero periodo di 10 anni.

Decorso un anno, il contratto potrà essere risolto in qualsiasi momento. L’importo versato in anticipo per il numero restante di anni verrà quindi riaccreditato sul Suo conto.

Se intende accettare la nostra offerta, ce lo comunichi entro 48 ore dalla ricezione di questa email rispondendo al messaggio e specificando nel testo il Suo nome, il Suo indirizzo e la partita IVA.

Respingeremo la richiesta del terzo e subito dopo effettueremo il suddetto collegamento tra i siti. Sempre via email, il giorno stesso, ne riceverà definitiva conferma insieme a tutte le informazioni che potranno tornarle utili.

Cordiali saluti,

Stefano Ricci

IDS Italy
www.idsitaly.com

Nell’analisi valgono le stesse identiche considerazioni fatte nell’articolo precedente e cioè

  • non esiste alcun diritto di prelazione per cui se tu sei proprietario di pippo.it qualcuno non possa registrare pippo.com
  • non esiste alcun “obbligo” per un registrar di contattarti per chiedertelo
  • nessuno può respingere la richiesta di registrazione a dominio a meno che non sia contraria a qualche normativa
  • non esiste alcun obbligo di registrare un dominio per 10 anni
  • se proprio vuoi registrare il dominio con l’estensione che ti propongono lo puoi fare tu direttamente in meno di 10 minuti.
  • il sito idsitaly.com è completamente farlocco e messo in piedi per far credere che la cosa sia vera
  • sul sito non c’è la partita iva e questo fa pensare che la società non esista oltre a violare una precisa normativa italiana
  • sul sito c’è scritto che la società opera dal 2009 ma stranamente il dominio è stato registrato il 30 ottobre 2019 e ovviamente cercando su Google non si trova nulla perché la società non esiste
  • non ti vendono il dominio ma solo un reindirizzamento ed è una cosa che proprio non esiste come proposta commerciale
  • il sito non è in https, cosa che è assolutamente inconcepibile per un’azienda seria che si proponga su internet per quello che dicono di fare
La truffa del dominio 1
data di registrazione del dominio

In sostanza cestina pure questa email che non ha altro scopo che non quello di farti pagare per un qualcosa che non avrai mai.

Leggi anche  RE: Immediate Release of Your $10.5Million Via ATM Card Payment - Truffa nigeriana

Ti è piaciuto questo articolo?

La truffa del dominio Avevo segnalato già tempo fa questo tentativo di truffa del dominio in cui ti chiedono soldi per “proteggere” il tuo nome a dominio. Nell’email che circolava a inizio anno, le email arrivavano da dnsitaly.com mentre invece in questo periodo arrivano le stesse identiche email ma dal dominio idsitaly.com anche se sono esattamente identiche. Il mittente è tale Stefano | IDS Italy stefano@idsitaly.com ovviamente del tutto fasullo. L’email – a cui ho modificato il vero nome a dominio – recita Egregio Signore / Gentile Signora, Abbiamo ricevuto una richiesta di registrazione del sito web www.xxxxxxxxx.info. Dai nostri sistemi risulta che Lei
5 1 5 1
5
Tags:

Lascia un commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.