Invio file pesanti via mail

Argomento già dibattuto ampiamente in passato ma la tecnologia muta in continuazione. Il miglior servizio di invio file pesanti via mail.

Gli allegati nella posta elettronica sono spesso un problema perché non ci si rende conto che la posta ha dei limiti di invio e di ricezione e si tende a sottovalutare questo aspetto dei files grossi.

Fino a 20Mb o poco più non ci sono particolari problemi, anche se sarebbe meglio evitare, ma oltre i 20Mb diventa difficile, se non impossibile, inviare files pesanti via mail.

Negli articoli passati abbiamo visto diverse modalità ma quella che oggi come oggi ritengo la migliore si chiama FileMail che, già nella sua versione gratuita, permette di spedire files giganteschi.

Ecco infatti le caratteristiche della versione gratuita che non richiede neanche la registrazione.

  • 50 GB Dimensione massima
  • File disponibili per 7 giorni
  • Illimitati Downloads
  • Tracciamento degli invii
  • Trasferimento di dati crittografati

50Gb è una dimensione capace di coprire anche le esigenze più complesse e sicuramente superiore ai vari WeTransfer o Dropbox della situazione.

I files inoltre restano disponibili per una settimana e i downloads sono illimitati.

Esiste un’app per Android e iOS, un software per Windows e MacOS, un plugin per Outlook (client di posta per Windows) ed è addirittura possibile integrare FileMail via API per i programmatori.

Quando vuoi trasferire un file puoi scegliere se fare mandare un’email con un link da FileMail

inviare grossi files con filemail
invia file via email

oppure se ottenere un link che puoi mandare poi tu direttamente via email al tuo corrispondente o in altro modo

inviare grossi files con filemail
invia file via link

Direi che è estremamente semplice, come deve essere, e estremamente capiente. L’ho testato con files corposi e non ha mai sbagliato un colpo.

Leggi anche  Come spedire una cartella via email

Ecco alla fine cosa ti arriva dopo che il destinatario ha scaricato il file che gli hai spedito che, lo ricordo, nel piano free è disponibile per una settimana.

avviso scaricamento file filemail
avviso di scaricamento

Quindi, alla fine dei conti, un servizio gratuito meglio di quello di WeTransfer perché permette di inviare files veramente giganteschi anche nel piano free e da molti più servizi utili in quello a pagamento.

Approfondimenti

Dai un voto all'articolo

Invio file pesanti via mail Argomento già dibattuto ampiamente in passato ma la tecnologia muta in continuazione. Il miglior servizio di invio file pesanti via mail. Gli allegati nella posta elettronica sono spesso un problema perché non ci si rende conto che la posta ha dei limiti di invio e di ricezione e si tende a sottovalutare questo aspetto dei files grossi. Fino a 20Mb o poco più non ci sono particolari problemi, anche se sarebbe meglio evitare, ma oltre i 20Mb diventa difficile, se non impossibile, inviare files pesanti via mail. Negli articoli passati abbiamo visto diverse modalità ma quella che oggi come oggi
5 1 5 1
5

Lascia un commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.