Il migliore indirizzo email

Quale sia il migliore indirizzo email è una cosa che mi sono sentito chiedere. Vediamo di rispondere nel dettaglio.

migliore indirizzo email
Il migliore indirizzo email 2

Cosa significa migliore indirizzo email?

Alla domanda devo però rispondere a mia volta con un’altra domanda. Migliore per cosa?

Perché qualsiasi indirizzo email serve a spedire e ricevere email e qualsiasi indirizzo email funziona e fa esattamente questo. Il “migliore” o “peggiore” è relativo ad altri elementi come l’affidabilità, i servizi collegati, l’interfaccia utente della webmail, i filtri antispam, le funzionalità che ti offre, la capacità e via di questo passo.

Se non usi la webmail allora la sua facilità d’uso o le sue potenzialità potrebbero non interessarti, ma siccome sono sempre più quelli che usano la posta in webmail, allora questo è un elemento che fa la differenza.

Conoscendo quale sia la tua esigenza posso azzardare delle risposte ma poiché le esigenze più o meno si assomigliano tutte, una risposta univoca la posso anche dare.

Se invece la domanda è tesa a capire qual’è il migliore indirizzo email per uso personale o professionale, allora la risposta è più semplice.

Per uso personale puoi usare quello che vuoi, anche [email protected] o [email protected] perché le tue comunicazioni sono ristrette alla sfera privata.

Se però vuoi usare il tuo indirizzo email per uso professionale, allora devi usare la formula [email protected] come [email protected] per esempio, oppure devi usare il nome della tua azienda o studio come [email protected]. In questo modo ti farai riconoscere subito, non userai appellativi di fantasia che, in ambito professionale, è meglio evitare e avrai un’immagine di tutto rispetto.

Qual è il migliore indirizzo email

Come ho già avuto modo di dire più volte, secondo il mio parere il migliore indirizzo email è Gmail. Migliore per servizio, funzionalità, capacità, affidabilità e webmail.

Al secondo posto Yahoo e al terzo posto Outlook.it.

Gmail è il migliore perché fa parte dell’ecosistema di Google dove, con un account Google hai non solo Gmail ma una moltitudine di altri servizi collegati che ti potrebbero tornare utili, vedi Google Photo o Google Drive o Google Docs solo per citarne alcuni.

Se sei più nell’ambiente Microsoft allora Outlook.it potrebbe essere una soluzione interessante anche se, a parere mio, non ha tutte le funzionalità di Google.

Yahoo è un ottima scelta perché funziona benissimo ed è ricco di funzionalità a livello di posta, ma non ha un ecosistema attorno come Google o Outlook.

Ti consiglio di usare Gmail o uno degli altri due, a tua scelta.

Approfondimenti

Dai un voto all'articolo

0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna su