Riconoscere email pec

Riconoscere email pec non è una cosa semplice perché il dominio del mittente può essere certificato pec e non essere immediatamente riconoscibile.

Riconoscere email pec
Riconoscere email pec 2

Cos’è una pec

Pec è l’acronimo di Posta Elettronica Certificata, una tipologia di email che si utilizza in Italia e che ha valore legale.

Questo significa che la data di invio o la ricezione o il contenuto possono essere opposti a terzi.

In pratica ha lo stesso valore di una raccomandata con ricevuta di ritorno.

Come riconoscere una pec

Un indirizzo email pec può essere di qualsiasi tipo ma NON può essere su un dominio di quelli generalisti che forniscono email gratuite come Gmail, Yahoo, Libero, Tiscali, ecc. ecc.

Se quindi ti arriva un’email da [email protected] che ti dice di essere una pec, è un falso. Non è un’email pec di sicuro e senza tema di errori.

Così come esistono provider come quelli menzionati che forniscono email gratuite, esistono anche provider generalisti che forniscono caselle pec, ma non sono gratuite.

La pec gratuita non esiste. Costa poco ma è a pagamento.

Esempi sono Aruba, Register, Infocert, Legalmail, ecc.

Puoi trovare la lista completa sul sito dell’Agid che trovi negli approfondimenti.

Di solito un dominio pec, anche quelli dei provider qui sopra, contiene la parola pec all’interno – esempio pecmail.me – proprio per distinguerla da un’email normale così puoi capire immediatamente che è una casella pec.

Però chiunque può acquistare un dominio e farlo certificare come dominio pec e, ovviamente, se il dominio è tuo non devi per forza di cose includere la parola “pec” nello stesso anche se è fortemente raccomandato.

Perché, ricordiamolo, una pec ha valore legale solo se viene mandata a un’altra casella pec. Se tu mandi una pec a [email protected] non ha alcun valore o, meglio, ha lo stesso valore di un’email normale.

Questo è bene ricordarlo perché ancora oggi ci sono persone che mandano pec a caselle normali, senza pensare che, così facendo, la pec non serve a nulla.

Se una pec, inoltre, viene mandata a una casella normale, arriva con una serie di messaggi di errore proprio perché NON è un’email normale.

Come capire al volo un indirizzo email

Quindi, in fin dei conti, non serve riconoscere se un indirizzo email è pec o meno perché:

  1. se ti arriva sulla casella pec senza errori, l’indirizzo del mittente è un indirizzo pec
  2. se ti arriva sulla casella pec con errori, l’indirizzo del mittente è un indirizzo normale
  3. se ti arriva sulla casella normale senza errori, l’indirizzo del mittente è un indirizzo normale
  4. se ti arriva sulla casella normale con errori, l’indirizzo del mittente è un indirizzo pec

Quindi già con questo piccolo schemino puoi immediatamente capire di che tipo è l’email che ti è arrivata.

Attenzione però che molti indirizzi pec possono essere configurati per impedire la ricezione di un’email normale. Se è così e tu provi a mandare un’email normale a un indirizzo pec, non arriverà mai.

Come ho detto, purtroppo ancora oggi molti spediscono pec a indirizzi email normali ma due sono le cose importanti da capire

  1. se ti mandano un’email e ti dicono che è una pec, non è detto che lo sia
  2. se nel dominio c’è scritto pec da qualche parte (esempio dominiopec.it, non è detto che sia una pec)
  3. valgono sempre i 4 punti di cui sopra

Approfondimenti

Dai un voto all'articolo

Riconoscere email pec Riconoscere email pec non è una cosa semplice perché il dominio del mittente può essere certificato pec e non essere immediatamente riconoscibile. Cos’è una pec Pec è l’acronimo di Posta Elettronica Certificata, una tipologia di email che si utilizza in Italia e che ha valore legale. Questo significa che la data di invio o la …

Riconoscere email pec Leggi tutto »

5 1 5 1
5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna su