Il tuo ID Apple e stato utilizzato per accedere a iCloud da un browser web

Tempo di lettura: 2 minuti

Il tuo ID Apple e stato utilizzato per accedere a iCloud da un browser web è l’oggetto che spesso si trova in email legittime che spedisce Apple per avvisare proprio di questo fatto.

Sostanzialmente se tu ti colleghi sempre da Milano, per esempio, e poi tutto a un tratto ti colleghi da Shangai, Apple ti avvisa perché potrebbe anche essere che la tua password sia compromessa, e ti manda un’email identica o simile a questa.

L’email in questione, che è del tutto fasulla, arriva da Apple <not@replay.com> e già il fatto che non sia su dominio apple.com ma replay.com è indice che c’è qualcosa che non va, anche perché questo indirizzo not@replay.com fa il verso e cerca di assomigliare a noreply@dominio.com di cui ho già parlato.

Ecco invece il testo dell’email che, se non altro è in italiano

Gentile Cliente,
il tuo ID Apple è stato utilizzato per accedere a iCloud da un browser web.
Data e ora: 18 dicembre 2017, 10:29 PDT
Indirizio IP , Luogo: 61.155.164.106, China – Shanghai
Se recententemente hai eseguito l’accesso a iCloud, puoi ignorare questa email.
Se recententemente non hai eseguito l’accesso a iCloud e ritieni che qualcun altro possa aver eseguito l’accesso al tuo account, clicca sul link seguente per riavviare il informazioni Il mio ID Apple.
Cordiali saluti,
Supporto Apple

anche se il fatto di essere in italiano non è di per sé sufficiente a non farla bollare come tentativo di phishing.

Eccola in versione grafica in modo che tu possa vederla come ti arriva. Nota è che molto ben fatta e in italiano corretto (a parte l’ultima frase), praticamente identica in tutto a quella originale Apple.

email phishing apple icloud accesso

Ti risparmio il resto perché cliccando sul link si arriva al solito finto sito Apple che ti chiede i dati personali e quelli della carta di credito.

Attenzione quindi a questo phishing Apple potenzialmente pericoloso!

Invio voto
Dai il tuo voto!
0 (0 voti)
Tags:

5 Commenti

  1. Antonio Mario Verdino 5 Marzo 2018
    • andrea 5 Marzo 2018
      • Antonio Mario Verdino 5 Marzo 2018
        • andrea 5 Marzo 2018
  2. Antonio Mario Verdino 5 Marzo 2018

Lascia un commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.