Come creare un indirizzo email temporaneo

Tempo di lettura: < 1 minuto

Abbiamo visto poco fa come creare un indirizzo email falso e ora vediamo come creare un indirizzo email temporaneo.

Ma cosa significa? E per cosa lo potresti usare?

Per temporaneo intendo un indirizzo email che serve una sola volta e poi mai più; gli anglosassoni lo chiamano disposable email, proprio perché è un’email usa e getta. Ti potrebbe servire per ricevere, magari, una conferma da parte di un sito senza che poi questo ti inserisca in una mailing list, oppure per farti mandare un pdf o ebook gratuito, anche qui senza finire in qualche mailing list. Di solito è questo l’utilizzo più comune ma, ricorda, lo potrai usare solo una volta perché viene generato dinamicamente e non è più recuperabile in un secondo momento.

Detto questo, ti spiego come fare a creare un indirizzo email temporaneo. Le possibilità sono tante ma te ne mostro una sola, tanto le altre sono identiche come procedura.

Vai su airmail.com e clicca su Attiva l’Email Temporanea. Nella parte in alto ti verrà mostrato il tuo nuovo indirizzo email temporaneo che potrai anche copiare negli appunti

indirizzo email temporaneo

Non uscire da questa schermata e non chiudere il browser! Sotto potrai vedere le email in arrivo

indirizzo email temporaneo

Siccome funziona tramite i cookies, puoi anche uscire e rientrare e avrai ancora quella email assegnata oppure, ma non conosco la durata nel tempo, copiati l’url che ti è stato assegnato alla creazione della casella e potrai tornarci dentro anche successivamente.

Nella prova che ho fatto, mi è stata assegnata l’email temporanea zmttnqbb@vomoto.com e l’URL è

email temporanea

Approfondimenti

Dai un voto all'articolo

Come creare un indirizzo email temporaneo Abbiamo visto poco fa come creare un indirizzo email falso e ora vediamo come creare un indirizzo email temporaneo. Ma cosa significa? E per cosa lo potresti usare? Per temporaneo intendo un indirizzo email che serve una sola volta e poi mai più; gli anglosassoni lo chiamano disposable email, proprio perché è un’email usa e getta. Ti potrebbe servire per ricevere, magari, una conferma da parte di un sito senza che poi questo ti inserisca in una mailing list, oppure per farti mandare un pdf o ebook gratuito, anche qui senza finire in qualche mailing list. Di solito è questo
5 1 5 2
5

banner manuale di autodifesa digitale

Lascia un commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Disponibile il libro Manuale di Autodifesa Digitale | Come difendersi dal phishing
Manuale di Autodifesa Digitale - il libro