Truffa alla Nigeriana – NSIA Banque

Tempo di lettura: 3 minuti

Un grosso grazie a Liliana che mi ha prontamente segnalato questa truffa alla Nigeriana basata su NSIA Banque con tanto di documenti. Per inciso, NSIA Banque esiste veramente ma nulla ha a che fare con questo tentativo di truffa e i documenti che arrivano via email non sono dei pdf ma dei semplicissimi jpg e sono sicuramente fasulli.

Il sistema è sempre lo stesso.

Liliana vende qualcosa e questa tizia vuole acquistarla. Le dice che le ha fatto un bonifico con 199 Euro in più per delle fantomatiche spese che dovrebbe sostenere Liliana così chiede a Liliana se può a sua volta mandargli questi 199 Euro per ricevere i 1700 euro che la tizia le ha mandato.

Ovviamente non tramite bonifico. Liliana dovrebbe mandare i 199 Euro tramite Money Gram – un servizio per spedire soldi a livello internazionale – e poi inviare la ricevuta del pagamento alla banca in modo che i 1700 Euro vengano sbloccati.

Inutile che ripeta ancora che è una truffa bella e buona. I documenti sono falsi e non è stato fatto alcun bonifico da nessun per questo importo.

Lo scopo finale è di intascarsi i 199 Euro e poi sparire nel nulla.

Il mittente è: Bernard Eric pierre <pi.bernard.iteric@gmail.com>

L’email, piena di errori, è questa

Buongiorno Signora Liliana ,

ritorno appena della mia banca e ho fattervi un trasferimento dell’importo di 1700€ invece dei 1.500€ convenuto. Questa mattina ho ordinato alla banca di farvi un trasferimento di 1.500€ cosa che loro hanno fatto.Alla mia banca, sono stata informata che affinché possiate ricevere l’accreditamento sul vostro conto, è obbligatorio che il trasferimento subisca primo di controlli da parte del servizio di controllo e di lotta contro froda che è stato instaurato dal governo della Costa d’Avorio per rassicurare le transazioni internazionali e lottare efficacemente contro la frode ed altri crimini economici.Il responsabile principale del servizio di controllo lo ha in seguito informato che il trasferimento che vi ho attribuito secondo il rapporto di controllo, visto che il trasferimento a per ragione l’acquisto di bene ché vendiate , allora la transazione è tipo commerciale anche se siamo tutti due dei privati. E secondo i regolamenti, dobbiamo inizialmente liberarci spese di commissioni fiscali affinché possiate ricevere senza rischi il vostro denaro e che possa in cambio avere un lascia passare per la società di trasporto.Le mie spese sono di 350€ ed di 199€ per voi. Vista la complessità della transazione ho voluto annullato la transazione ma purtroppo il responsabile del servizio di controllo mi ha comunicato che non posso mai annullare la transazione il rischio di perdere l’importo globale del trasferimento ed avere il mio conto bloccato per una durata indeterminata per ragione di indagini bancaria.Infatti il trasferimento ed anche il mio conto bancario come la mia carta di credito è stata temporaneamente bloccata per misure di sicurezza.Mi saranno restituiti una volta le spese pagate.Allora constaterete sulla ricevuta del trasferimento che ho fatto l’aggiunta dei 199€ che dovrete in primo luogo versare al servizio di controllo affinché il vostro conto sia accreditato di 1700€ tra le ore che seguono.Per liberarvi dalle sue spese occorrerà rendervi in un’agenzia money gram che se trovo in ogni ufficio postale ed effettuato una spedizione di denaro all’esterno ai dati di cassiera del servizio di controllo della Costa d’Avorio:

NOME: KOUASSI

COGNOME: MARIE
Indirizzo: AVENUE DE LA REPUBLIQUE
Paese: COSTA D’AVORIO
Importo : 199€ EURO + COMMISSIONE
Ragione : UN INVIO PRIVATO PERCHE SIAMO PERSONE PRIVATE

Una volta ciò fa voi riceverete da parte money gram una ricevuta di convalida che dovete inviare obbligatoriamente all’indirizzo elettronico del servizio di controllo della banca: www.nsia.groupcommerciale@gmail.com o via fax +225 57 70 82 21 chiamate il direttore del numero +225 59 04 38 99 .Una volta che hanno la ricevuta del pagamento che avrete attribuito al servizio di controllo fiscale Costa d’Avorio, immediatamente il vostro conto sarà accreditato di 1700 Euro più 7,50 Euro di commissioni e potrò avere il lascia passare per inviare la società di trasporto.Tengo a dirvi che ignoravo tutto di questa procedura vista che sono alla mia prima transazione internazionale . E che realmente sono spiacente per il fastidio causato.Tuttavia, ho adottato qualsiasi disposizione affinché tutto avvenga per meglio, vegliate seguire le istruzioni del servizio di controllo per condurre ad una buona fine questa transazione.

Li ringrazio per la vostra comprensione.

Signore Bernard Eric Pierre

Con tanto di documenti allegati che “attestano” il bonifico di 1700 euro che la tizia dice di avere fatto.

Leggi anche  Il datore di lavoro può controllare le email dei dipendenti?

nsia banque truffa bonifico

nsia banque truffa bonifico documenti

3 Commenti

  1. donatella 18 giugno 2018
    • andrea 18 giugno 2018
  2. Donatella 19 giugno 2018

Lascia un commento

 

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Iscriviti alla newsletter!

Ti invierò solo un'email alla settimana con un riassunto degli articoli principali
e potrai disiscriverti con un click in qualsiasi momento :-)
ISCRIVITI!
close-link
Ricevi gratis il primo capitolo del libro e l'indice dei contenuti!
Ricevi il PDF