Relata di notifica decreto

Tempo di lettura: 2 minuti

Questa Relata di notifica decreto è un’email che mai avevo visto prima e di concezione simile a quella segnalata tempo fa dove ti dicevano che ti arrestavano via mail.

Ma fai attenzione, molta attenzione, perché se clicchi sui link – che ho oscurato appositamente – verrai infettato da un cryptolocker.

L’email arriva da tale Amerigo Ortolani – ma penso che il mittente sia indifferente e cambi ogni volta – dall’indirizzo mail Ortolani6475@sfsheriffactivityleague.com e già questo concorre a definirla come qualcosa di poco chiaro perché non esiste che un avvocato ti scriva sulla posta normale, non PEC, e ti dica di scaricare i documenti da altre fonti.

Ed ecco il contenuto della mail

Io sottoscritto Avv. Giuseppe Fabbri con studio a Ancona situato in PIAZZA MENTANA , 879 P.IVA:4921617824138 nella mia qualità di difensore e domiciliatario del Sig. Giuseppe Abate, res. a Ancona indirizzo PIAZZA MENTANA , 511

COMUNICO

Ad ogni risultato di legge l’decreto N° 847644519554 in originale digitale
Che lo po visualizzare al seguente link: Sentenza (ovvero) in copia digitale conforme all’originale digitale da me predisposto nel giudizio civile dinanzi al Tribunale di Ancona, mediante invio di email di posta elettronica dalla mia casella, e con ricevuta completa, all’indirizzo info@xxx.it

Attesto infine che il messaggio , oltre alla presente relata di notifica sottoscritta digitalmente, contiene il seguente Atto che lo po visualizzare al seguente link: Decreto anch’essi sottoscritti digitalmente: – copia informatica della atto.

Nel testo è contenuto un link che porta qui

sentenza cryptolocker

e se tenti di accedervi usando un Mac oppure uno smartphone o tablet ti appare questo avviso

I dispositivi cellulari non sono supportati

È necessario usare un computer Windows affinché SimXTextEngine funzioni correttamente.
Al momento, i sistemi operanti su dispositivi mobile, tra cui iOS e Andriod, non sono supportati.

Che è tipico del cryptolocker perché funziona solo sotto Windows e non con altri sistemi operativi, quindi il malfattore ti dice che non puoi vedere il contenuto della pagina se non usi Windows.

Leggi anche  Report McAfee Labs sulle minacce

NON VISUALIZZARE LA PAGINA CON WINDOWS!!!

3 Comments

  1. marzia 8 agosto 2018
  2. ff 8 agosto 2018
  3. claudio 27 agosto 2018

Leave a Reply

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.