Misure di sicurezza

Misure di sicurezza, seguito da un numero, è l’oggetto di un’email che sembra provenire da Che Banca. Analizziamo questa email.

Misure di sicurezza
Misure di sicurezza 2

L’email arriva da

Che Banca – [email protected]

Il nome è sempre uguale ma l’indirizzo email cambia ed è chiaro che un’email del genere non ha nulla a che fare con Che Banca perché tutte le comunicazioni di Che Banca arrivano dall’email

CheBanca! [email protected]

perché chebanca.it è il dominio legittimo e reale di Che Banca.

Ecco cosa dice l’email:

Gentile Cliente,
Siamo lieti di informarvi che abbiamo finalmente stretto una partnership con la Polizia Postale in risposta agli attacchi ai sistemi bancari degli ultimi anni. il tuo account dovrebbe essere aggiornato il prima possibile per adottare misure di sicurezza per prevenire ulteriori usi impropri delle tue carte.

CLICCA QUI E ACCEDI ALLA TUA BANCA ONLINE

Grazie per averci scelto

Banca Sella

Siamo spiacenti di informarti che la mancata attivazione della nuova sicurezza potrebbe causare alcuni problemi di sicurezza.

finta email di Che Banca

Al di là del fatto che nessun’azienda “stringe una partnership” con la Polizia Postale perché non è proprio possibile (sarebbe come dire che per la sicurezza un’azienda ha stretto una partnership con i Carabinieri), il fatto di aggiornare il tuo account per applicare misure di sicurezza è il classico trucco per tentare di mandarti su di un sito fasullo per rubarti le credenziali di accesso.

Il link (CLICCA QUI E ACCEDI ALLA TUA BANCA ONLINE) porta a domini registrati appositamente per trarre in inganno come

  • www.banca-sella.co
  • www.banca-sella.me
  • www.banca-sella.bank

e un’infinità di altre che non funzionano più perché sono già state rimosse dai vari provider. Sicuramente su questi domini fasulli c’era un clone del sito chebanca.it che ti invitava a inserire il tuo codice utente e password al fine di rubarteli, ma non ho potuto verificare perché è già, fortunatamente, tutto sparito.

Classico caso di phishing dal quale stare lontano.

Approfondimenti

Dai un voto all'articolo

0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna su