Lo Spid vale come PEC?

Tempo di lettura: 2 minuti

Ultimamente si è fatto tanto parlare di SPID perché dal 1° Marzo è l’unico sistema per accedere ai siti della Pubblica Amministrazione. Qualcuno mi ha chiesto se lo SPID vale come PEC.

Spid vale come PEC

SPID sta per Sistema Pubblico di Identità Digitale ed è un sistema che certifica che quella persona sia effettivamente chi dice di essere con delle tecnologie che vanno oltre il semplice login e password. È stato studiato per accedere in modo sicuro e inequivocabile a tutti i siti della Pubblica Amministrazione. Negli approfondimenti puoi vedere tutto sullo SPID sul sito del Governo.

La PEC è la Posta Elettronica Certificata ed è un sistema identico alle email standard ma per inviare email certificate che costituiscano prova legale sia per il contenuto che per la data di invio o ricezione. Vedi tutto negli approfondimenti.

Detto questo possiamo con sicurezza afferma che SPID e PEC sono due cose completamente diverse e non hanno niente a che fare l’uno con l’altra.

Innanzitutto perché lo SPID è personale, cioè assegnato al singolo cittadino mentre la PEC è solo per le aziende e i liberi professionisti con partita iva.

La PEC è obbligatoria per le partite iva mentre lo SPID non è obbligatorio ma, in sostanza, se non lo hai, non potrai accedere ai siti e portali della pubblica amministrazione.

Avere uno SPID non significa avere una PEC proprio per il fatto che non hanno niente a che fare i due sistemi e sono indirizzati a entità differenti.

È bene avere SPID e PEC (come privato cittadino)?

Secondo me sì e il motivo è presto detto.

La PEC, anche come privato, ti può servire per mandare delle raccomandate – per esempio la disdetta di un servizio o di un contratto – senza spendere soldi per la raccomandata A.R. Costa circa 10 o 20 euro all’anno e per quello che costa vale sicuramente la pena secondo me.

Lo SPID è essenziale perché ormai non puoi più accedere ai servizi online della PA se non hai lo SPID. Per sapere con chi farlo e come consulta il link negli approfondimenti.

Ti posso solo consigliare di farlo non con le Poste ma con uno degli altri gestori accreditati perché tutti lo fanno con le Poste ma quando serve a tante persone contemporaneamente – come successo ai tempi del bonus bicicletta elettrica – il sistema delle Poste è collassato e di fatto ha impedito a un sacco di persone di accedere al porta del Governo per richiedere il bonus. Io lo avevo fatto con TIM e non ho mai avuto problemi di sovraffollamento.

Approfondimenti

Dai un voto all'articolo

Lo Spid vale come PEC? Ultimamente si è fatto tanto parlare di SPID perché dal 1° Marzo è l’unico sistema per accedere ai siti della Pubblica Amministrazione. Qualcuno mi ha chiesto se lo SPID vale come PEC. SPID sta per Sistema Pubblico di Identità Digitale ed è un sistema che certifica che quella persona sia effettivamente chi dice di essere con delle tecnologie che vanno oltre il semplice login e password. È stato studiato per accedere in modo sicuro e inequivocabile a tutti i siti della Pubblica Amministrazione. Negli approfondimenti puoi vedere tutto sullo SPID sul sito del Governo. La PEC è la Posta Elettronica
5 1 5 3
5

banner manuale di autodifesa digitale

Lascia un commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Disponibile il libro Manuale di Autodifesa Digitale | Come difendersi dal phishing
Manuale di Autodifesa Digitale - il libro