Inoltrare mail è lecito?

Tempo di lettura: 2 minuti

È una domanda che moltissimi non si pongono neppure, ma qualcuno più attento alle norme della privacy sì. Inoltrare mail è lecito? Non si tratta di una violazione della privacy inoltrare una mail ad altre persone?

Pur non essendo la mia materia, qualche indicazione la posso dare

Inoltrare un’email è un procedimento per cui io ricevo un’email da un mio corrispondente e la giro pari pari a un’altra persona.

Di per sé non c’è nulla di male, mi dirai, ma in realtà non è così perché ovviamente dipende dal contenuto dell’email che ricevi.

E non solo.

inoltrare mail lecito o illecito o reato

L’indirizzo mail è un dato personale e sensibile

Anche l’indirizzo email è un dato personale e sensibile e, come tale, tutelato dalle leggi sulla privacy.

Quindi se io ricevo un’email di un mio corrispondente e la inoltro ad altri senza il consenso del mittente, di per sé compio un illecito perché sto comunicando a un terzo l’email del mittente che potrebbe anche non essere d’accordo.

Inoltrare mail è lecito? Condividi il Tweet

Ora, sono certo che lo avrete fatto già tantissime volte senza neanche pensarci e, in effetti, non sarà sicuramente mai successo nulla, ma non è detto che non succeda mai.

Una cosa che puoi fare per evitare di commettere un illecito nell’inoltrare un’email, è di cancellare l’email del mittente, così l’email risulterà del tutto anonima e non vi sarà illecito.

Oppure chiedere il consenso scritto del mittente che magari si meraviglierà della tua richiesta, ma dandotela ti metterà al riparo da eventuali problemi.

Il corpo della mail può contenere dati sensibili

Anche il contenuto va preso in considerazione.

Se l’email che ti arriva è una newsletter o la comunicazione di un listino prezzi o di una promozione, anche se tu dovessi inoltrare l’email non sarebbe di per sé un illecito. Solitamente poi tali comunicazioni arrivano da email generiche aziendali oppure da indirizzi noreply senza alcuna rilevanza agli effetti della comunicazione ad altri.

Ma se qualcuno ti dovesse comunicare particolari della sua salute, o del credo politico o altre informazioni sensibili e tu inoltrassi questa email ad altri, magari senza neppure omettere il mittente, allora l’illecito ci sarebbe di sicuro e se il mittente dovesse querelarti, non ci sarebbe alcun elemento di difesa a tuo favore.

Attenzione perché anche il numero di cellulare o l’indirizzo di casa sono dati sensibili!

Quindi, per concludere, inoltrare mail è lecito?

Dipende da molti fattori ma se vuoi essere sicuro al 100% di non commettere illeciti o addirittura reati, previsti esplicitamente dal Codice Penale italiano, ti suggerisco di

  1. Non inoltrare l’email se non è strettamente necessario
  2. Cancellare il mittente
  3. Cancellare eventuali dati personali contenuti nell’email
  4. Cancellare quegli elementi che potrebbero portare all’identificazione del mittente
  5. Includere solo le parti interessanti per il destinatario

Se puoi vuoi approfondire l’argomento e capire ancora meglio se inoltrare mail è lecito o no, ti consiglio di leggere l’interessante articolo del sito La legge per tutti.

Sending
User Review
0 (0 votes)

Lascia un commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.