Email da Organizzazione Mondiale della Sanità

Hai mai ricevuto un’email da Organizzazione Mondiale della Sanità? Bene, nemmeno io fino a questo momento. Vediamo di che si tratta.

Ecco qua l’email completa

Email da Organizzazione Mondiale della Sanità

Ed ecco il testo

Spett. Azienda

A causa del fatto che nella sua zona sono affermati casi di infezione da Coronavirus, l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha preparato un documento che racchiude tutte le prevenzioni necessarie contro l’infezione da Coronavirus. Le consigliamo pertanto di leggere il documento allegato in questa mail.

Password : coronavirus

Cordiali Saluti,
Roberta Sirtari (Organizzazione Mondiale della Sanità – Italia)

Andiamo ad analizzare questa email da Organizzazione Mondiale della Sanità.

L’OMS non scrive a nessuno ma da delle indicazioni agli stati in situazioni come quella che stiamo vivendo. Non scrive a tutti i cittadini di uno stato quindi già questo fatto indica che siamo in presenza di qualcosa di losco.

Se anche dovesse scrivere – cosa che non succederà mai – di sicuro non manda un’email come questa con il logo appiccicato in alto e non formattata come dovrebbe essere.

L’oggetto dell’email è documento 212 che non ha nessun significato.

Il mittente che appare è corretto – scrivere@enstitutosociale.casa che abbiamo già visto per gli ultimi tentativi di infettarti con del malware. Fosse anche l’OMS non ti scriverebbe da questo ridicolo indirizzo email (ridicolo associato all’OMS, non per altro).

L’Organizzazione Mondiale della Sanità – OMS, è stata istituita nel 1948 con sede a Ginevra ed è l’Agenzia delle Nazioni Unite specializzata per le questioni sanitarie, quindi non esiste una Organizzazione Mondiale della Sanità – Italia.

Fosse anche vero che l’OMS manda un documento che presumibilmente è di testo, per quale motivo allega un documento Excel e per di più con una password che viene rivelata nel testo dell’email????

Leggi anche  Emissione fattura - Cryptolocker

Se il destinatario non ha Excel non lo può aprire e al limite avrebbero dovuto usare Word oppure mandare un .pdf ma ancora meglio sarebbe stato un link al sito dell’OMS.

Sono sicuro al 100% che non esiste alcuna Roberta Sirtari all’Organizzazione Mondiale della Sanità e il nome – inventato – è lì solo per farti credere che questa comunicazione sia reale.

L’allegato di questa email da Organizzazione Mondiale della Sanità contiene un macro virus di Excel quindi non toccarlo.

Ti consiglio di leggere sempre e stampare il vademecum in 18 punti che ti fa capire se un’email è reale o un tentativo di phishing. Ti eviterai un sacco di problemi e riuscirai a difenderti efficacemente dal phishing.

Dai un voto all'articolo

5

Lascia un commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.