DHL : Il tuo pacco è stato restituito

Tempo di lettura: 2 minuti

Il tema degli spedizionieri che devono consegnare un pacco è usatissimo dai truffatori. Vediamo questa email DHL : Il tuo pacco è stato restituito.

Ti vedi recapitare questa email

DHL : Il tuo pacco è stato restituito
email di DHL

con oggetto DHL : Il tuo pacco è stato restituito e subito pensi che possa essere successo qualcosa, quindi sei incuriosito e vai a leggere.

La cosa strana è che l’email ti dice che un pacco che hai già ricevuto verrà restituito e questo, come puoi pensare, non può succedere. Se un pacco ti viene consegnato è perché è indirizzato a te e, se non lo è, sei il primo ad accorgertene perché sul pacco ci sarà un’etichetta con un nome e un indirizzo differente dal tuo. Non escludo che possa succedere ma se il pacco è indirizzato a Mario Rossi, Via dei Tulipani 10 a Monza, difficilmente verrà consegnato a Laura Verdi, Piazza dei Martiri 4 a Messina, ma diamo pure il beneficio del dubbio.

La cosa diventa ancora più assurda perché prima ti dicono che il pacco che hai ricevuto verrà restituito e poi ti dicono di cliccare sul pulsante “compensazione” – che non esiste nell’email, e di inviare una nuova richiesta di consegna!!! A chi poi non si sa dato che prima ti dicono che il pacco non era indirizzato a te.

Ma se anche DHL ti avesse consegnato un pacco sbagliato, sarà DHL a venirselo a riprendere per mandarlo al destinatario corretto no? Cosa c’entri tu, la richiesta di compensazione e tutte le balle che ti vengono raccontate nell’email?

Per aggiungere assurdità ti dicono anche che devi aggiornare il tuo pagamento! E questo senza dirti perché dovresti pagare dato che, come sostengono prima, il pacco non è tuo.

Insomma questa email è la fiera delle assurdità e non c’è un elemento solo che possa farti pensare di essere davanti a un’email vera.

Anche perché l’email arriva da Individui info@aruba.it che non è certo DHL.

Se poi clicchi sul link arrivi su questo sito truffaldino

DHL : Il tuo pacco è stato restituito
url fasullo

che ti mostra questo finto sito DHL.

DHL : Il tuo pacco è stato restituito
falso sito DHL

che prima ti dice che è il sito DHL per il tracciamento delle spedizioni, e poi ti chiede i dati della carta di credito; di male in peggio.

Inserendo dei dati a caso ti appare poi questa finta conferma

DHL : Il tuo pacco è stato restituito
finta richiesta di conferma

che ovviamente non funziona perché da nessuna parte ti viene chiesto il tuo numero di cellulare e quindi è solo un elemento aggiuntivo per trarti in inganno e farti credere che sia tutto corretto.

Conclusione

Non posso affermare che una consegna errata non possa esistere ma se anche un corriere ti dovesse scrivere, l’email arriverà dal dominio del corriere e non certo da Aruba, Gmail, Libero o altri provider gratuiti.

E sicuramente non ti verrà chiesto un pagamento ma sarai solo avvisato di quello che sta succedendo.

Se quindi sommi

  1. l’assurdità dell’email
  2. l’indirizzo del mittente falso
  3. il fatto che ti vengono chiesti dei soldi

puoi arrivare anche da solo a capire che sei davanti a un’email truffaldina.

Dai un voto all'articolo

DHL : Il tuo pacco è stato restituito Il tema degli spedizionieri che devono consegnare un pacco è usatissimo dai truffatori. Vediamo questa email DHL : Il tuo pacco è stato restituito. Ti vedi recapitare questa email con oggetto DHL : Il tuo pacco è stato restituito e subito pensi che possa essere successo qualcosa, quindi sei incuriosito e vai a leggere. La cosa strana è che l’email ti dice che un pacco che hai già ricevuto verrà restituito e questo, come puoi pensare, non può succedere. Se un pacco ti viene consegnato è perché è indirizzato a te e, se non lo è, sei il primo ad
5 1 5 2
5

Tags:

Lascia un commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.