Pagamento sospettoso

Tempo di lettura: 2 minuti

Pagamento sospettoso è l’oggetto di una mail che tenta di farti credere che sia stata mandata da Apple in relazione a un tuo acquisto su Apple Store, ma in realtà è un phishing bello e buono.

L’email è questa

Gentile tuaemail@alice.it ,

Grazie per il vostro acquisto.

Tuoi acquisti
* Dettagli di pagamento *
Importo: €250
ID transazione: 5C53687F7327933R

Perchè il pagamento è stato effettuato da un indirizzo ip straniero, abbiamo messo il 5C53687F7327933R ID transazione in attesa.

Per annullare questo pagamento, segui il link qui sotto:
Annullare la transazione ID 5C53687F7327933R *

Id e-mail: GS 953 BFQQJROJBKUDWWNPHRMYRDELXQECRRTIWCNBWC

che è palesemente un falso studiato – vedi l’italiano scorretto – apposta per farti cliccare sul link che ti forniscono che, in realtà, porta qui

Per inciso il mittente della mail è apple.cuztihfadb@sicurezza.appleit.it e nota come il dominio non sia apple.it o apple.com ma appleit.it che ovviamente non appartiene ad Apple e nulla ha a che fare con Apple.

Se clicchi sul link finisci qui

apple phishing apple store

e capisci anche tu che il dominio alfonsohuedo.com non è niente di collegato ad Apple nonostante tentino di fartelo credere mettendoci www.apple.com davanti. È il classico sito contraffatto.

Se hai dei dubbi su come si leggono i domini ti consiglio di leggere l’articolo su come è composto e come si legge un dominio internet.

Se finisci su quel sito – e ci devi andare apposta perché il browser ti avverte in tutti i modi che è un sito pericoloso – appare questo

apple phishing apple store

a quel punto inserisci (NON FARLO) il tuo apple ID e la tua password e ti appare questa seconda pagina che ti chiede tutti i tuoi dati personali e la carta di credito ovviamente.

Leggi anche  Raccomandata da Equitalia (attenzione phishing)

apple phishing apple store

In sintesi niente di più della solita forma di phishing ma è anche facile non cascarci perché gli avvisi sono tanti prima di farti entrare in questo sito contraffatto.

Tags: