Email pagamento

Che bello quando ti arriva un email pagamento che fa sottintendere che ti siano arrivati dei soldi! Sarà vero?

Proprio su questo fanno leva gli spammer per fare in modo che tu sia incentivato psicologicamente ad aprire l’email e scaricare e aprire l’allegato.

In realtà qui per pagamento non si intende che qualcuno ti abbia pagato ma che tu debba pagare qualcuno.

L’email arriva da foste@aliceposta.it che nulla significa ma che non fa presagire niente di buono anche se potrebbe comunque essere un tuo cliente che ti ha pagato. L’oggetto dell’email è talmente generico che può volere dire tutto e niente.

Il testo dell’email è invece questo

ti invio in allegato la fattura.Come al solito puoi utilizzare le coordinate riportate in fattura per effettuare il pagamento.Grazie e a presto!

ti invio in allegato la fattura.

Come al solito puoi utilizzare le coordinate riportate in fattura per effettuare il pagamento.

Grazie e a presto!

con in allegato un file di Microsoft Excel contenente questa misteriosa fattura.

Ora, perché uno dovrebbe mandarti una fattura in Excel e non nel molto più comune formato pdf, è il cardine su cui si basa questo tentativo di infettarti. Con un pdf sarebbe quasi – dico quasi – impossibile mentre con Excel il virus si nasconde dietro la solita macro.

Tieni conto tra l’altro che oggi come oggi c’è la fatturazione elettronica dove le fatture arrivano nel tuo cassetto fiscale, ma è buona norma comunque mandare anche una copia di cortesia della fattura – solitamente in formato pdf e non certo in formato Excel – al destinatario.

Leggi anche  Richiesta di pagamento con carta di credito

Ecco come appare il documento Excel aprendolo con Google Docs

virus macro excel

Oltre ad essere fatto veramente male, in realtà della fattura ci sono solo i riquadri ed è completamente vuota. È solo un trucco per farti abilitare le macro in modo che il virus possa infettarti per bene.

Non aprire mai gli allegati se non sei sicuro al 100% del mittente!

Dai un voto all'articolo

5

Lascia un commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.