Arrivano email spam dal mio indirizzo

Domanda che mi viene posta molto di frequente. Perché arrivano email spam dal mio indirizzo email?

Arrivano email spam dal mio indirizzo

Sicuramente ti sarà successo e più di una volta.

Ricevi un’email il cui mittente sei tu e, ovviamente, sai bene che non sei stato tu a mandarti quell’email ma la apri per vedere cosa contenga.

Solitamente si tratta di email spam normalissime ma ultimamente il numero delle email che invece contengono un virus o qualche link a siti di phishing è nettamente aumentato.

Il motivo per cui ti arrivano con il mittente che apparentemente sei tu è proprio per fare leva sull’innata curiosità delle persone che, vedendo una cosa del genere, vanno a cercare di capire di cosa si tratta e aprono l’email.

Fin qui nulla di male, ma in molti sicuramente cliccano sui link oppure, peggio, scaricano anche l’allegato che nel 99% dei casi è un virus o, peggio ancora, un ransomware e così la frittata è fatta.

Solitamente questo succede perché il computer di un tuo corrispondente – amico, cliente, fornitore, ecc. – è stato colpito da un virus oppure gli hanno scoperto la password della casella di posta e la stanno usando per fare spam. Se tu ti sei scritto via email con questa persona il tuo indirizzo email è finito nel calderone e si sono messi a spedire posta con il tuo indirizzo email.

Però attenzione!

Il mittente sei tu solo in apparenza perché chi in effetti ha spedito quell’email è solitamente un indirizzo completamente diverso.

In sostanza se ti dovesse succedere una cosa del genere non c’è bisogno di allarmarsi in primo luogo perché non sei stato tu e in secondo luogo perché non c’è modo di fermare o bloccare la cosa se non aspettando che sparisca da sola.

Leggi anche  Avviso di pagamento

Tutta la serie delle emai che aveva come oggetto “Il tuo account è stato hackerato” e che ancora oggi talvolta arrivano, usava questo sistema dove la mail che ricevevi sembrava inviata da te proprio per convincerti che il tuo account fosse davvero hackerato, ma non c’era – e non c’è – nulla di vero chiaramente.

Puoi leggere anche l’articolo su come inviare un’email con indirizzo falso.

Dai un voto all'articolo

5

Lascia un commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.