Come tutelare la privacy delle email

Print Friendly

…oppure come mandare delle email che solo tu e il tuo destinatario possiate leggere.

Sicuramente sei già al corrente che tutte le tue email, se hai account su Yahoo, GMail o Outlook.com, vengono scansionate da software specifici alla ricerca di parole chiave che servono poi ai servizi di profilazione per capire i tuoi gusti e proporti pubblicità mirata per cose che ti interessano.

Se non lo sapevi, te lo dico ora.

Non che ci siano problemi in questo, perché non significa che le tue email vengano lette da un impiegato di Google. Questi software servono per fare in modo che il grosso, grossissimo business della pubblicità di Google funzioni e continui a produrre utili, e per farlo hanno bisogno dei tuoi dati.

Torneremo su questo aspetto successivamente perché vale la pena sviscerarlo per bene, almeno per farti capire che il concetto di privacy sul web è assolutamente aleatorio; non esiste, punto.

Ma, mi chiederai, come faccio a mandare email che non vengano “lette” da nessun software?

In realtà ci sono due metodi principali. O crittografi la tua email in modo da ottenere un insieme di caratteri non leggibile e poi la mandi al destinatario, che la potrà decrittare conoscendo una password, giusto per farla breve, o usi uno dei servizi che ti permettono di inviare delle email che si crittografano automaticamente prima dell’invio in modo che nessuno possa leggerle.

Il servizio più interessante che ho visto finora è Tutanota, nome curioso per un servizio open source disponibile sia gratuitamente che, con funzionalità aggiuntive, a pagamento. La versione gratuita mette a disposizione comunque una casella da 1Gb, più che sufficiente per un uso normale.

Leggi anche  Un trucco che funziona per sapere se la tua email è stata letta

Devi andare sul sito Tutanota.com e registrare un account gratuito. Non preoccuparti, è tutto in italiano. Ti verrà chiesto che indirizzo email vuoi e questo indirizzo sarà sul dominio tutanota.com oppure, a scelta, su tutanota.de, tutamail.com, tuta.io, keemail.me.

Una volta scelta la tua email, scegli una password, l’account verrà creato automaticamente e verrai portato nella tua casella di posta dove potrai mandare e ricevere email.

tutanota per tutelare la privacy delle tue email

Ovviamente tieni presente che:

  1. Se vuoi comunicare in tutta sicurezza con qualcuno, sarebbe meglio che anche questo qualcuno avesse una casella email tu tutanota, tanto è gratuita. In questo caso nessuno sarà in grado di leggere le vostre email, neppure tutanota. Tantomeno le email saranno “lette” da qualche software in cerca di parole chiave, perché le stesse non lasceranno mai i server di tutanota.
  2. Se mandi un’email a qualcuno che non è su tutanota, tipo su Gmail per esempio, dovrai inserire una password (che ovviamente deve conoscere anche il destinatario) e al destinatario non arriverà il testo della tua email ma questoCiao,Hai ricevuto un’email riservata attraverso Tutanota (https://tutanota.com). Tutanota utilizza automaticamente una crittografia end-to-end per le email, inclusi tutti gli allegati. Puoi visualizzare la tua casella di posta crittografata e rispondere con un’email anch’essa cifrata cliccando sul seguente link:Mostra l’email crittografataO incolla il collegamento seguente nel tuo browser:
    https://app.tutanota.com/# mail/…….
    Questa email è stata generata automaticamente allo scopo di inviare il link. Questo link rimarrà valido fino alla prossima email riservata che riceverai da me.

    Cordiali saluti,
    [NOME DEL MITTENTE]

    In questo modo nessun software potrà “leggere” la tua email perché per leggerla il destinatario dovrà recarsi su tutanota e inserire la password.

  3. Se qualcuno ti manda un’email da un account di posta esterno a tutanota, ovviamente la riceverai ma di crittografato in quell’email non ci sarà assolutamente nulla, però non è questo lo scopo di una casella del genere.

In sostanza la soluzione ottimale è che sia tu che il tuo o i tuoi destinatari, abbiate una casella su tutanota, così da potere corrispondere in libertà senza possibilità di essere intercettati.

A conferma del livello di sicurezza, anche la tua password verrà crittografata quindi conservala in luogo sicuro perché se la perdi non avrai più l’accesso alla casella. Neppure tutanota potrà recuperarla in nessun caso.

Molto interessanti sono anche due altre cose che mi piacciono molto di tutanota.

La prima è che esistono App specifiche per Android, iOS così da poter usare il servizio anche mentre sei in giro

La seconda è che la versione premium, che costa 1 Euro al mese, quindi veramente una sciocchezza, ti permette di potere espandere la casella ma soprattutto di associare il tuo dominio alla tua casella invece che quello proposto da loro e, se devi usare la casella per lavoro, questa è una funzione eccezionale.

Per inciso. Non sono affiliato a tutanota né ho commissioni o fee per avere segnalato il loro sito. Lo faccio perché lo ritengo un servizio eccellente.

Lascia un commento

 

mautic is open source marketing automation