Situazione mondiale posta elettronica SPAM e Malware 2017

Tempo di lettura: 1 minuto

Giusto per avere un’idea di quanto SPAM e malware circola nel mondo, ti presento questo grafico, preso da un sito IBM dedicato alla sicurezza, e che rappresenta la situazione mondiale della posta elettronica SPAM e malware sino alla fine del 2016. Mi sono permesso di tradurre le scritte in italiano per tutti coloro che hanno qualche difficoltà con l’inglese.

Quello che si può vedere è come durante il 2016 non solo sia aumentato considerevolmente lo SPAM, ma soprattutto come sia aumentato incredibilmente lo SPAM contenente malware, sia esso phishing che virus, trojan, cryptolocker e via di questo passo.

situazione spam e malware 2016/2017 Condividi il Tweet

Questo significa solo che, più passa il tempo e più occorre fare attenzione a quello che si riceve via email perché è palese che l’email sia il mezzo preferito dai delinquenti per spargere il più possibile tutto quello che viene prodotto di dannoso.

situazione posta elettronica spam e virus mondiale 2017

Non che prima del 2016 la gente usasse meno la posta elettronica, ma sicuramente i delinquenti dietro questo tipo di attività hanno capito che la posta elettronica è il modo migliore per diffondere più malware possibile in minor tempo e quindi la percentuale è aumentata considerevolmente.

Questo solo per dirvi di stare sempre attenti a quello che fate con la posta elettronica perché il nemico è sempre in agguato.

Invio voto
Dai il tuo voto!
0 (0 voti)

Lascia un commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.