Notifica email letta

Sarebbe bello se ci fosse la possibilità di sapere se un’email è arrivata al destinatario e se questo l’ha aperta. Parliamo di notifica email letta per capirne di più.

Notifica email letta
Notifica email letta 2

Come funziona la posta elettronica

Quando mandi un’email questa viene inviata al destinatario ma tu non puoi sapere né se è arrivata né se il destinatario l’ha aperta. Può essere che gli arrivi come può essere che non gli arrivi, oppure gli arrivi ma nella cartella spam che, magari, non guarda mai.

L’unico modo per essere certi è ricevere una risposta. A quel punto sei sicuro che la tua email sia arrivata e sia stata anche letta.

La notifica email letta

Purtroppo non c’è uno standard riconosciuto a livello mondiale e quindi tutte le soluzioni in circolazione sono empiriche e possono non funzionare. Perché esistono dei sistemi per tracciare l’apertura di un’email – e quindi il fatto che sia stata ricevuta – ma esistono anche dei sistemi per bypassare questo controllo, rendendolo del tutto inutile.

Perché interessa la notifica email letta

La domanda è rivolta a te. Perché ti interessa e, se ti interessa, fatto 100 il numero di email che invii, per quante di queste ti servirebbe sapere se il destinatario l’ha letta; lascia da perdere la mera curiosità e considera solo l’utilità di sapere dell’effettiva lettura della tua email.

Se mandi un preventivo, per esempio, sarebbe utile sapere se il cliente lo ha ricevuto, anche per evitare di fare cattive figure. Altri casi possono essere quasi infiniti e non è detto che la notifica ti serva sempre e comunque perché alcune email sono magari meno importanti.

Se la tua risposta è che ti serve per questioni “legali” allora ti consiglio di usare la PEC che, come sicuramente saprai, è come una raccomandata con ricevuta di ritorno e ha valore legale. Se, per esempio, devi mandare la tua offerta per una gara pubblica, sarà obbligatorio mandare una PEC e non penso che la semplice email sia accettata.

La notifica email letta ha valore legale?

No, come ho detto prima, in questo caso è solo la PEC che ha valore legale.

Se il tuo interlocutore ti dice che non ha ricevuto la tua email e tu sei invece sicuro che l’abbia ricevuta perché hai usato uno dei sistemi di cui ti parlo, mi spiace ma questo fatto non è opponibile a livello legale; in sostanza non puoi portarlo in tribunale sostenendo che invece l’email l’ha ricevuta. Tu sai che l’ha ricevuta e che mente, ma purtroppo in sede legale il sistema che hai utilizzato – proprio perché non esiste uno standard – non ha valore; è la tua parola contro la sua.

A meno che ovviamente lui non ti abbia risposto perché in questo caso non può certo affermare di non averla ricevuta o letta.

Dimentica l’avviso di lettura

Alcuni client di posta, soprattutto Outlook, tempo addietro avevano implementato l’avviso di lettura. Ne ho parlato in un altro link negli approfondimenti ma sappi che questo non ha alcun valore perché il destinatario lo può scartare e perché non funziona sempre.

La notifica email letta e i client di posta

Praticamente quasi tutti i sistemi per avvertirti che un’email è stata ricevuta funzionano in Gmail perché, per funzionare in un client di posta, questa funzione deve essere integrata nello stesso client di posta e quindi deve essere prevista dagli sviluppatori fin dall’inizio.

Due sistemi per usare la notifica email letta in Gmail

Saleshandy è un’estensione di Chrome per Gmail che è del tutto gratuita e non ha limiti. Forse la migliore attualmente in circolazione.

Streak è interessante e fa anche altre cose con piani a pagamento. Da valutare.

Conclusioni sulla notifica email letta

Purtroppo non esistendo un sistema standardizzato, l’unico modo per essere certi al 100%, e poterlo dimostrare, che una persona ha ricevuto un’email è la pec. Tutti gli altri sono sistemi empirici che lasciano il tempo che trovano perché tu sai che il destinatario l’ha ricevuta, ma se lui sostiene il contrario non c’è nulla che tu possa fare.

Approfondimenti

Dai un voto all'articolo

Notifica email letta Sarebbe bello se ci fosse la possibilità di sapere se un’email è arrivata al destinatario e se questo l’ha aperta. Parliamo di notifica email letta per capirne di più. Come funziona la posta elettronica Quando mandi un’email questa viene inviata al destinatario ma tu non puoi sapere né se è arrivata né se il destinatario …

Notifica email letta Leggi tutto »

5 1 5 1
5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna su